Prodotto da un’antica combinazione di vitigni con Trebbiano, Passerina e Pecorino; il caratteristico color paglierino e il delicato bouquet sono frutto dell’ottima esposizione dei vigneti. Elegante e di buon corpo, se servito a 10° C. è indicato con olive verdi ascolane, pesce, minestre, salse delicate e carni bianche.

saladini-pilastri-falerio-colli

Denominazione di legge: Falerio D.O.C.
Zona e comune di produzione: Spinetoli e Monteprandone
Uve: Trebbiano , Passerina, Pecorino e Chardonnay
Superficie: ha 30
Esposizione: Est – Sud/Est
Altimetria: 200 m slm
Tipologia di terreno: medio impasto sciolto
Sistema di allevamento: controspalliera a guyot
Età media delle viti in produzione: 20 anni
Densità dell’impianto: 4200 piante per ettaro
Epoca vendemmia: Settembre
Resa per ettaro al raccolto di uva: 100 q.li
Vigneti coltivati con il metodo dell’agricoltura biologica
Vasi vinari di fermentazione: acciaio
Temperatura di fermentazione: 16° in termoregolazione
Durata fermentazione: 15 giorni
Operazioni enologiche volte alla stabilizzazione del prodotto: leggera chiarifica, stabilizzazione tartarica con leggera filtrazione finale

Riconoscimenti

29/05/2018 – DECANTER WORLD WINE AWARDS 2018
Falerio dei Colli Ascolani
MEDAGLIA DI BRONZO
Visualizza i dettagli (PDF)

13/05/2014 – DECANTER 2014
Falerio dei Colli Ascolani
DECANTER 2014 GRAN MENZIONE
Visualizza i dettagli (PDF)

2009 – INTERNATIONAL WINE CHALLENGE SILVER 2009
Falerio dei Colli Ascolani
INTERNATIONAL WINE CHALLENGE SILVER 2009
Visualizza i dettagli (PDF)

2009 – 9 RASSEGNA NAZIONALE VINI DA PESCE 2009
Falerio dei Colli Ascolani
9 RASSEGNA NAZIONALE VINI DA PESCE 2009
Visualizza i dettagli (PDF)

2008 – 10 RASSEGNA NAZIONALE VINI DA PESCE 2008
Falerio dei Colli Ascolani
10 RASSEGNA NAZIONALE VINI DA PESCE 2008
Visualizza i dettagli (PDF)

1999 – INTERNATIONAL WINE CHALLENGE BRONZE MEDAL 1999
Falerio dei Colli Ascolani
INTERNATIONAL WINE CHALLENGE BRONZE MEDAL 1999
Visualizza i dettagli (PDF)