anni di storia
 

La storia dei Conti Saladini Pilastri risale all'inizio dell'anno 1000: una nobile famiglia ascolana che vanta una passato ricco e affascinante, i cui illustri antenati sono condottieri e beati.
Le antiche e profonde radici sono patrimonio del presente, eredità e tradizione di secoli di storia: l'attività vitivinicola coincide da sempre con i valori e la cultura della terra a cui appartiene.

L'azienda agricola della famiglia dei Conti Saladini Pilastri nasce circa 3 secoli fa: il terreno ha sempre prodotto vino che inizialmente era ceduto dai mezzadri ai Conti perché lo invecchiassero nelle loro botti di rovere.

Dagli anni settanta furono impiantati i nuovi vigneti specializzati e l'attuale cantina fu costruita accanto alla vecchia in modo da accentrare tutta la produzione.

L'azienda Saladini Pilastri fonde la sapienza di una tradizione antica alla garanzia delle tecnologie più avanzate: i vini nati da questo piccolo fazzoletto di terra marchigiano sono, infatti, esportati in America, Europa, Asia e apprezzati dai palati più esigenti. Il sapore di questo vino regala i profumi e i colori di questa terra, la cura con cui viene prodotto e la sapienza di un'arte antica.

Successivo